Stupefacente, naturale

L’uomo ha fatto molto per rendere bella la Sicilia Occidentale, ha costruito templi, chiese, palazzi grandiosi. Ma è la natura che qui è stata davvero operosa, regalando ai suoi abitanti vere e proprie meraviglie. Una natura che l’uomo ha sempre cercato di rispettare come una divinità, capendo perfettamente che è a lei che dev’essere grato per tanta bellezza.

Adagiato sulle colline, Buseto Palizzolo mostra la sua vocazione agricola con un caratteristico paesaggio di campi di grano, scandito da frutteti, uliveti e vigneti. Disseminati tra i campi di questo territorio, potrete ammirare i bagli, antiche fattorie con cortili interni, alcuni dei quali oggi affascinanti ruderi, come Baglio Beatrice, o come Baglio Murfi, affascinanti testimonianze della civiltà contadina.

Da non perdere:
– Bosco di Scorace

Per ulteriori informazioni visita: www.comunebusetopalizzolo.gov.it



Un gioiellino incastonato in un territorio paesaggisticamente eccezionale che annovera la riserva naturale di Monte Cofano, la Baia di Cornino e il complesso delle grotte di Scurati.

Da non perdere:
– Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano
– Baia di Cornino
– Grotte di Scurati

Per ulteriori informazioni visita: www.comunecustonaci.it



Favignana, Marettimo e Levanzo, queste sono le isole Egadi. Ma descrivere la loro bellezza è un compito davvero arduo. Oltre alle tantissime calette di Favignana raggiungibili in bicicletta, allo splendore delle acque cristalline, alle maestose grotte dell’Isola di Marettimo e ai lunghi sentieri immersi in mezzo alla natura, ottimi per il trekking, l’arcipelago ospita l’Area Marina Protetta più grande del Mediterraneo con i suoi 53.992 ettari. Un Paradiso terrestre da visitare.

Da non perdere:

Favignana:
– Giardini Ipogei
– Centro Recupero Tartarughe

Levanzo:
– Grotta del Genovese

Marettimo:
– Osservatorio Foca Monaca dell’AMP
– Sentieri in montagna per gli appassionati di trekking

Per ulteriori informazioni visita: www.ampisoleegadi.it



La natura è ricca e stupefacente a Mazara del Vallo: laghi naturali e zone umide alternate ad aree boschive e di macchia mediterranea, insieme alle peculiari paludi di capo Feto e Margi Spanò, ambienti ricchi di biodiversità separati dal mare da un costone sabbioso. Queste aree di grande interesse naturalistico distano pochi chilometri dall’antico e monumentale centro storico che si sviluppa davanti all’incanto del Mediterraneo.

Da non perdere:
– Riserva Naturale Lago Preola e Gorghi Tondi

Per ulteriori informazioni visita: www.mazaravalley.info/it



Le Saline di Nubia sono uno dei siti naturali più affascinanti della zona, all’interno della Riserva delle Saline, gestita dal WWF. Sempre all’interno delle Saline, si trova il Museo del Sale, ospitato all’interno di un mulino a vento, tipico edificio che qui scandisce il paesaggio. Vi sembrerà che da un momento all’altro possa spuntare Don Chisciotte.

Da non perdere:
– Riserva naturale orientata Saline di Trapani e Paceco

Per ulteriori informazioni visita: www.comune.paceco.tp.it



Famosissima per la sua splendida spiaggia sabbiosa, San Vito lo Capo prende il suo nome proprio dalla peculiarità del territorio in cui sorge, un capo che chiude il Golfo di Macari. Qui si trova anche parte della incantevole Riserva dello Zingaro. Insomma le parole d’ordine se venite a San Vito lo Capo sono: mare, mare e ancora mare!

Da non perdere:
– Riserva Naturale Orientata dello Zingaro

Per ulteriori informazioni visita: www.ilovesanvitolocapo.it



A Marsala ci si perde con lo sguardo all’orizzonte, verso le acque dello Stagnone, osservando il paesaggio disegnato dalle saline, intervallato dai mulini a vento sul mare, mentre ci si reca a Mozia, l’isola anticamente abitata dai Fenici e amatissima da Giuseppe Whitaker. Qui il produttore di marsala ed eclettico studioso, che acquistò l’isola da diversi proprietari, si dedicò ad alcune delle sue passioni, come l’archeologia e la botanica, rendendo oggi Mozia ancor più ricca di vegetazione e affascinante.

Da non perdere:
– Riserva Naturale Orientata Isole dello Stagnone



Mappa

Prima notte gratis.
L’ospitalità da noi è sacra.

Registrati e prenota subito il coupon che potrai utilizzare per una notte gratuita durante la tua vacanza in Sicilia Occidentale.